5 nuovi rossetti per la Primavera!

5 nuovi rossetti per la Primavera!

maybelline mac lancome lipsticksTorniamo a parlare di rossetti valà, che lo so che è un argomento che non vi stanca mai! Ho recentemente aggiornato la mia collezione con alcuni colori e textures nuovi, e mi sono resa conto che ormai questi prodotti sono entrati prepotentemente a far parte della mia quotidianità, scambiandosi il posto in borsa e dominando il mio tavolo da trucco.

Partendo dal più sheer, vi parlo finalmente di un prodotto la cui fama lo ha preceduto su questi lidi: si tratta ovviamente degli Juicy Shaker* di Lancome, un ibrido tra un gloss e un vero e proprio trattamento idratante per le labbra che ha conquistato un po’ tutti con il suo packaging e il suo concept innovativi. Si presenta infatti in una soluzione bifasica all’interno della confezione, il che vuol dire che prima di utilizzarlo bisogna dargli una bella shakerata affinché si uniscano le due parti. Il colore che sto sfruttando davvero tanto in questi giorni è Apri-Cute – nome carinissimo tra l’altro – che, come già si può intuire, è un bel color pesca, molto trasparente ma non invisibile una volta applicato. Dato il suo finish lucido e molto leggero mi piace sfruttarlo a mò di burro labbra quando voglio un look fresco e naturale, mentre capita spesso che io lo tamponi anche su di un rossetto opaco quando comincio a sentire la pelle tirare un po’. Insomma, per me è un buon multi-tasker, di sicuro non lo consiglio per la sua coprenza o la sua tenuta, ma lo trovo davvero carino e simpatico da tenere sempre a portata di mano al posto di un classico burro labbra o di un gloss.

Passiamo invece a delle formulazioni più classiche: in particolare vorrei presentarvi due rossetti di Maybelline che ho acquistato di recente e di cui mi sono inavvertitamente infatuata. Parlo di Pink Fling e Lust Affair, due nuovi colori che ho individuato in uno stand a sè stante che ospitava anche la palette di ombretti The Blushed Nudes e il mascara Ciglia Sensazionali. Il primo è uno splendido baby pink, ossia un rosa abbastanza chiaro a base fredda (senza che rasenti l’effetto Nicki Minaj) che non avrei mai pensato potesse piacermi così tanto, e invece…lo applico da solo o sopra la mia amata matita di Essence Girl Next Door e ogni volta ne apprezzo sempre di più il colore, il finish e la tenuta: l’effetto sulle labbra è satinato, molto confortevole da indossare (non secca mai le labbra) e trovo che abbia un’ottima durata sebbene non sia infallibile di fronte ad un piatto di spaghetti al sugo. E’ il colore più primaverile tra tutti e quello che mi piace applicare per un effetto bon ton e molto femminile. Le stesse considerazioni sulla texture valgono anche per Lust Affair, che invece è una sfumatura di rosa più scura e con una punta di fragola al suo interno; è un colore particolarissimo: acceso ma non quanto un fucsia, anzi, è forse il miglior modo per approcciarsi a tonalità più vivaci senza buttarcisi direttamente a capofitto. Trovo che questa tipologia di colori sia quasi universale, sono sfumature molto particolari che non si vedono tutti i giorni e sanno essere discrete di giorno senza risultare banali ma sanno anche accompagnare un look più sofisticato da sera senza prendere il sopravvento sul look. Insomma, cosa ve lo dico a fare? Entrambi i colori stra-promossi!

Altra new-entry è il rossetto Brave di Mac Cosmetics, acquistato la scorsa settimana a Milano. Vedendoli dal vivo sono finalmente riuscita a scegliere il nude più adatto a me, e la scelta è ricaduta su di un rosa malva leggermente più caldo a Pink Fling. E’ proprio il colore che cercavo da tempo, un nude a base rosata che non risultasse troppo scuro a contrasto con la mia pelle diafana e le mie labbra già piuttosto pigmentate. Il finish è un Satin, quindi né opaco né lucido e con un’ottima tenuta. Di questo rossetto mi piace tutto, e penso che sarà un must have indipendentemente dalla stagione!

L’ultimo colore appartiene alla nuova collezione di Neve Cosmetics, la Sisters Of Pearl, e si tratta di uno dei loro matitoni rossetto DueBaci che presentano una matita per il contorno labbra da un lato e il vero e proprio rossetto all’altra estremità. Io mi sono infatuata nel rossetto Treasure*, un bel pesca leggermente spento e più scuro rispetto all’idea di rossetto pescato che si ha in primavera. Mi piace perché ha quel tono neutro che lo rende l’ideale alleato più o meno in ogni occasione senza dover puntare per forza su di un classico nude. Le uniche pecche sono il fatto che secca leggermente le labbra a distanza di un paio d’ore dall’applicazione (e allora interviene Apri-Cute di Lancome!) e il colore della matita all’estremità opposta, che trovo contrasti troppo con il tono del rossetto essendo un color albicocca perlato, e che quindi non riesco a sfruttare quanto vorrei.

lipstick swatchesEcco quindi la mia selezione di colori labbra per questa primavera! Fatemi sapere se c’è qualcosa che dovrei assolutamente provare e che mi è sfuggito ;)

spring lipsticks* I prodotti contrassegnati da asterisco mi sono stati inviati gratuitamente dall’azienda a scopo valutativo. Il mio parere in merito non è assolutamente influenzato dalla loro provenienza.