Beauty-Wishlist: check!

Beauty-Wishlist: check!

DSC_0014No, non temete, non ho ancora soddisfatto tutti i miei desideri cosmetici, ma per togliermi gli sfizi più costosi devo aspettare ancora un paio di settimane. Intanto però ho eliminato dalla lista alcune cosette un po’ più accessibili che desideravo da tempo, sfruttando sconti qua e là, visto che per Natale nessuno si azzarda mai a regalarmi qualcosa di cosmetico. E fu così che misi finalmente le mani sulla splendida Naked Basics 2 di Urban Decay, fresca fresca di corriere, spacchettata e subito fotografata giusto in tempo per finire nel post; e poi il famoso rossetto Sangria di Milani, che dovrebbe essere un buon copione del celeberrimo Rebel di Mac, di cui non sono ancora riuscita ad impossessarmi, insieme al Baked Blush nella tonalità Berry Amore (che è già diventato un must-have da tutti i giorni), acquistati entrambi su Maquillalia. E giusto perché mi sono sentita in dovere di offrirvi un’alternativa al rossetto di Milani, che è un po’ più difficile da trovare, ho pensato di provare anche un suo simile di Wet ‘n wild, brand reperibile un po’ ovunque oramai, ovvero Sugar Plum Fairy, e anche questa volta l’ho acquistato in combinazione con un blush, giusto perché mi sembrava doveroso…il colore è Berry Shimmer, un’altra sfumatura che trovo si adatti bene a rossetti del genere. Gli ultimi due prodotti sono stati istigati in particolare da due blogger: da un lato Amelia Liana con il correttore Accord Parfait di L’Oréal, dall’altro Anna Gaia con il Pearly All Over Highlighter appartenente alla collezione più recente di Pupa. In entrambi i casi non mi sono pentita di aver riposto la mia fiducia in loro, poiché entrambi i prodotti mi stanno dando davvero grandi soddisfazioni, quindi…potere alle blogger!

DSC_0029DSC_0040DSC_0080DSC_0097xDSC_0102DSC_0145P.S. Chiedo venia per la granulosità di alcune foto, ma purtroppo la luce ha deciso di abbandonarmi sul più bello.