• Bare Minerals,  clarins,  Essence,  Estée Lauder,  Kiko,  makeup,  maybelline,  Revlon,  the Balm

    High vs. Low: favolose alternative a prodotti altrettanto favolosi

    Oggi non si parla di dupes ( = copie, doppioni), ma di alternative, in pratica di quei prodotti che possono tranquillamente considerarsi all’altezza dei loro colleghi più costosi. E’ vero, spesso è la qualità che si paga cara, ma con il tempo ho capito che non è una regola generale, perché esistono tantissimi prodotti che costano forse la metà o addirittura molto meno dei loro simili di alta profumeria ma che non hanno niente da invidiare loro. Ho pensato di mostrarvi quelle che personalmente reputo delle ottime alternative a dei prodotti di fascia più alta in mio possesso, per dimostrarvi che non bisogna per forza investire dei capitali per avere…

  • #fotd,  Astra,  clarins,  Essence,  L'Erbolario,  l'Oréal,  Lancôme,  makeup,  Nabla,  NYC,  Pupa,  the Balm,  Too faced

    #FOTD: Un passe-par-tout con un tocco di blu!

    Tutta l’energia che avevo la mattina del 6 Aprile l’ho investita nella realizzazione del trucco. Poi abbiamo ricominciato a mangiare e la digestione ha avuto la meglio. Io ve lo dico, quest’anno a Pasqua è stata dura…non credo di aver mai mangiato così tanto e così a lungo! Credo di sentire ancora qualche pezzetto di peperone che ogni tanto fa le piroette nello stomaco. Comunque, stavo dicendo… le poche forze che avevo mi hanno aiutata a creare due righe di eyeliner più o meno uguali e a combinare i colori con una logica, quindi mi reputo soddisfatta. Per una volta poi ho deciso di aggiungere quel tocco di colore nella…

  • Essence,  Kiko,  makeup,  Rimmel,  sleek

    The Forgotten Ones: piccole gemme da rispolverare / Ep.1

    Quando si ha la tendenza all’acquisto compulsivo è facile accantonare certi prodotti per far spazio a quelli nuovi, nulla è più soddisfacente dell’intingere per la prima volta il pennello in una cialda ancora intonsa o far scorrere un rossetto dai contorni quasi affilati sulle labbra, o sbaglio? Eppure, con questo sistema si rischia di dimenticarsi nel cassetto alcuni piccoli tesori liquidati troppo in fretta #thestoryofmylife. Mi sono quindi imposta di tanto in tanto di andare a spulciare nella mia collezione, in cerca di quelli che sono stati prodotti tanto amati quanto sfortunati, per aver ceduto rapidamente il posto a dei nuovi arrivati. Il risultato per questo primo episodio è stato…

  • Astra,  Bare Minerals,  Bourjois,  Clinique,  diego dalla palma,  Essence,  l'Oréal,  makeup,  maybelline,  Milani,  NYC,  NYX,  Pupa,  Revlon,  Rimmel,  sleek,  theBalm,  Too faced,  Urban Decay

    Make-up bag unzipped: una sbirciatina nei meandri della mia trousse

    Se siete almeno un po’ come me, sbirciare nelle make-up bag delle amiche o altre blogger è uno di quei piaceri proibiti che tanto mi piacciono, e che spesso mi porta a desiderare l’ennesimo prodotto che sicuramente non ha simili nella mia collezione. Ed è per questo, per soddisfare la curiosità di alcune e per farvi aggiungere un paio di cosette alla vostra wishlist, che ho pensato fosse ora di aprire la zip della mia trousse e mostrarvene il contenuto. Vi anticipo che ciò che è contenuto in essa è sacro: ci tengo quei prodotti che mi permettono di realizzare trucchi completi e senza il bisogno di perdere tempo la…

  • Essence,  makeup,  Pupa,  review,  sleek,  the Balm,  Wjcon

    La battaglia degli illuminanti

    La categoria degli illuminanti è di sicuro l’ultima alla quale mi sono avvicinata nel mio collezionare cosmetici, non avendo capito da subito il loro potenziale. Ma quando poi ho provato il primo tocco di luce sugli zigomi, è stata una vera e propria rivelazione. E da allora è cominciato il lento declino verso l’accumulo seriale di illuminanti. A mia discolpa posso dire però che tra quelli in mio possesso non vi sono doppioni, distinguendosi notevolmente l’uno dall’altro per colore. Ed è per questo che oggi vi mostro le differenze tra i cinque illuminanti che a rotazione finiscono nella mia makeup-bag, nella speranza di dissipare alcuni vostri dubbi. Essence ‘Gold Digger’…

  • Essence,  l'Oréal,  makeup,  NYX,  Pupa,  Top 5,  wet n wild

    Top 5 Makeup 2014

    Ebbene sì, ho deciso anch’io di dare il via a questo 2015 con un riassunto di quelli che sono stati i miei prodotti e scoperte preferiti del 2014. Non particolarmente originale, ma penso che siano dei post molto utili poiché racchiudono tutti quei prodotti che sono stati effettivamente utilizzati e amati durante un periodo prolungato di tempo. E’ facile invaghirsi di un nuovo ombretto o di un rossetto in limited edition, ma quando tiriamo le somme alla fine dell’anno, sono pochi (almeno per me) quei prodotti che abbiamo usato ogni giorno o almeno ripetutamente nel corso dei mesi. Proprio per questo che non trovo banale questa tipologia di post, e…

  • Anna Sui,  color club,  Colour Crush series,  Essence,  maybelline,  Orly,  p2,  Rimmel

    Colour Crush series: copper (let’s start a tag together!)

    The Colour Crush series is baaaaaaack! I finally made it to have a look into my makeup drawers and pick up some new products from the same colour family to show you! I had to choose copper, since it seems like it has been my obsession in the last few months, considering the amount of makeup items I bought in this shade. Copper is such an amazing colour to put on your lids and nails, and there are quite a few different shades that make it possible to everyone to wear it. I’ll show you mainly three different variations of it: one is the classic redd-ish/brown-is one, followed by a…

  • #fotd,  Essence,  makeup,  Rimmel,  rimmel kate moss

    Copper, anyone?

    Ammetto che non si tratta del colore più facile da portare sugli occhi, ma il rame ha sempre avuto per me il suo perché, e considerando la teoria secondo la quale dovrebbe far risaltare tantissimo gli occhi azzurri, non sono riuscita a trattenermi dall’acquistare un altro paio di prodotti ramati. Uno di essi è ormai purtroppo fuori produzione, ossia uno dei pigmenti proposti da Essence nella tonalità Cop & Copper, mentre il secondo è molto più recente e reperibile, trattandosi di uno dei matitoni ombretto di Rimmel creati in collaborazione con Kate Moss, ed etichettato come Rose Gold. I due si sposano splendidamente, laddove Rose Gold funge da base cremosa…