Con Hekatè la pelle cambia e la crema si rinnova!

Con Hekatè la pelle cambia e la crema si rinnova!

hekate-crema-elsaVi ricordate della crema viso personalizzabile di Hekatè di cui vi ho parlato nello specifico in QUESTO post? Ve l’ho riproposta ripetute volte anche in svariati video Youtube proprio perché ho continuato ad utilizzarla con molta soddisfazione e ho potuto riconoscerne gli effetti a lungo termine sulla mia pelle: ora risulta incredibilmente morbida (mai stata così vellutata, ve lo giuro!), sempre idratata al punto giusto, il rossore si è placato parecchio e il colorito lo trovo più uniforme. Insomma, mi ha proprio conquistata!

La mia personalissima “Crema Elsa” l’ho formulata proprio per accontentare queste esigenze, selezionando gli ingredienti che vi riporto qui sotto con cura, accompagnata step by step dalle preziosissime informazioni che fornisce il sito durante il processo di creazione.

lista ingredientiSono stata quindi felicissima di accettare l’invito di Francesco, fondatore del brand, a modificare leggermente la formula per renderla più adatta al rientro dalle ferie e alla fine dell’estate, sostituendo la Vitamina B3 (che tra i molteplici benefici vanta la capacità di migliorare l’elasticità cutanea, proteggere la pelle dagli agenti esterni nonché ridurre la presenza di macchie cutanee) con l’Alga Marina, ricchissima in Omega 3 e 6 e con una spiccata capacità di trattenere l’acqua. Sebbene si dica che squadra che vince non si cambia, ho apprezzato moltissimo questo piccolo scambio e ho notato una grossa differenza tra le due formulazioni: ho trovato la seconda molto più idratante della prima, tant’è che con queste giornate ancora terribilmente calde devo andarci davvero leggera se la applico di giorno, mentre la trovo una crema meravigliosa per la notte, proprio per la sua capacità di idratare in profondità la mia pelle, che durante le ore notturne ha tutto il tempo di assorbirne i principi attivi e immagazzinare tutta l’acqua di cui ha bisogno anche il giorno successivo.

Ci mette sicuramente un po’ di più ad assorbirsi completamente, ma non ho mai la sensazione che la mia pelle la rigetti, nemmeno in queste giornate afose; sicuramente sarà un’ottima alleata durante il periodo invernale, quando la mia pelle da mista/grassa tornerà ad essere più disidratata, ma non riesco proprio a separarmene neanche adesso. C’è poco da fare, con Hekatè la mia pelle ha trovato un porto sicuro, e nonostante io abbia un cassetto pieno di altre creme e sieri da provare non posso accantonare la mia Crema Elsa!

…E se tutto ciò non vi ha ancora convinti a provare Hekatè, vi do altri due ottimi motivi per farlo: il primo è che inserendo il codice “likeacandyshop” al checkout vi verrà immediatamente applicato uno sconto del 20% sul vostro ordine, e il secondo… beh, è ancora un segreto, ma vi consiglio di tenere d’occhio i miei social per sapere cosa bolle in pentola ;)

hekate