DIEGO DALLA PALMA MATTISSIMO 167

DIEGO DALLA PALMA MATTISSIMO 167

ddp mattissimo 167

Ormai le labbra opache sono entrate di diritto nella makeup bag di ciascuna di noi, ammettiamolo; che sia un rossetto in stick, liquido o in mousse nessuna riesce a resistere alla tentazione di sfoggiare una bocca di velluto! Nude, fuchsia o – come in questo caso – rosso, poco importa, il matte ha sicuramente il suo fascino!

Personalmente sfrutto spessissimo questo trend, ma per quanti liquid lipstick io abbia provato, nessuno di essi raggiunge il grado di confortevolezza di un rossetto in stick, quindi tendo a preferire quest’ultimo formato se proprio voglio sfoggiare labbra opache. Detto ciò, nella mia collezione di rossetti non ci sono tanti prodotti in stick che una volta indossati risultino completamente matte, generalmente mantengono sempre un leggero velo di luminosità che da un lato li rende meno secchi, dall’altro però non rispecchia al 100% la resa di un rossetto liquido. Entrano quindi in gioco i Mattissimo di Diego Dalla Palma, una nuova linea di rossetti matte che va a colmare questa piccola lacuna: ci troviamo infatti di fronte ad una selezione di colori che va ad accontentare un po’ tutti, dal nude al borgogna, ma la caratteristica principale riguarda proprio la loro texture, che risulta super opaca e dal rilascio di colore pieno ed immediato.

Ho ricevuto da Profumerie Sabbioni il n.167, che si chiama semplicemente “Rosso“, che descriverei come IL rosso per eccellenza: è un colore classico, elegante, di carattere, che non passa inosservato. Swatchato risulta davvero profondo e leggermente più scuro di quanto non appaia poi una volta indossato, ma vi garantisco che è di una bellezza incredibile. Personalmente non sono una grande amante dei rossi, trovo poche occasioni per indossarli e non credo mi donino particolarmente, però il n.167 è diventato il mio rossetto da occasione speciale, mi fa davvero sentire raffinata e sensuale indossarlo.

Passiamo invece alla texture: trovo doveroso mettervi in guardia dalla consistenza di questo rossetto, poiché mi ha subito stupita la secchezza della formula. Non è il tipo di prodotto che si può applicare in 20 secondi se siete in ritardo per andare a lavoro, è un rossetto che richiede le sue attenzioni e le dovute precauzioni. Innanzitutto vi consiglio di avere le labbra perfettamente lisce (consigliatissimo uno scrub prima dell’applicazione) e idratate, so che può sembrare una precisazione inutile, ma con tanti altri rossetti non trovo che questo step intacchi particolarmente la resa del rossetto, ma con questo sì, eccome! Se avete una base perfetta su cui lavorare, il rossetto darà il meglio di sè e il colore risulterà perfettamente omogeneo e pieno; nel mio caso potete benissimo vedere che ci sono alcune pellicine che ne rovinano un po’ l’aspetto, e specialmente con un colore tanto intenso non è un effetto gradito. Detto ciò, per la stesura consiglio di intervenire con un pennellino, perché stenderlo direttamente dallo stick diventa un’impresa data la texture così asciutta, infatti il rossetto fatica a scorrere sulle labbra e il risultato che si ottiene è a chiazze e difficile da lavorare. Con un pennellino si risolve facilmente il problema, e vi aiuta anche nel caso in cui non abbiate una matita da abbinargli (non ritengo comunque necessario contornare le labbra con questo tipo di rossetto, perché una volta steso rimane fisso dov’è). Non vi dirò che mentre lo indossate sarà come non avere niente sulle labbra, il rossetto c’è e si percepisce, specialmente se non le avete idratate a dovere prima, però non si arriva ai livelli di certi rossetti liquidi che risultano insopportabili già dopo cinque minuti che li si indossa. Il pregio più grande del Mattissimo è la tenuta: resiste ore e ore senza smuoversi di un centimetro, tant’è che quando vado poi per struccarlo, mi risulta davvero difficile se non sono armata di un bifasico; già solo per eliminare gli swatches sul braccio mi ci è voluto un giorno intero, quindi potete immaginare che il rossetto è stato studiato per resistere davvero a tutto.

Quindi ritengo che il prodotto vada valutato proprio in quest’ottica: se cercate un prodotto davvero opaco ma non liquido che abbia un colore saturo e una durata pazzesca, allora i Mattissimo fanno per voi; non ho provato gli altri colori della gamma, quindi non so dirvi se con le tonalità più tenui vi sia una differenza di texture o meno, in ogni caso il n.167 è un colore un po’ impegnativo per quanto riguarda l’applicazione, ma i vostri sforzi saranno ricompensati da una durata eccezionale. Il prezzo di questi rossetti è di €21.50 e sono acquistabili sul sito di Profumerie Sabbioni.

ddp mattissimo 167 swatchdiego dalla palma mattissimo 167 swatch* Il prodotto mi è stato gentilmente omaggiato da Profumerie Sabbioni.