Focus on: Madina Prisma Blushes + Prisma Allover

Focus on: Madina Prisma Blushes + Prisma Allover

madina prismaHo scoperto Madina come brand solo di recente, sempre grazie ad Anna Gaia che è la mia principale fonte di perdizione cosmetica :D Ho quasi ceduto durante il Black Friday, in occasione del 50% di sconto su tutti i prodotti, ma alla fine sono riuscita a trattenermi sebbene mi sia rimasta una voglia tremenda di mettere le mani su alcuni dei loro prodotti. Poi sono iniziati i saldi di fine anno e sono tornati gli sconti al 50%…lì non ci ho più visto e ho infilato nel carrello i prodotti che volevo provare a tutti i costi. Mi sono quindi accaparrata due Prisma Blush (tonalità 01 e 03), un Prisma Allover (01) e la Prisma Sensation Powder (01), riuscendo così a raggiungere un minimo di 20€ di spesa e ottenere le spese di spedizione gratuite sul primo ordine. Vi ho già anticipato in un video alcune impressioni riguardo un paio di prodotti, ma oggi ci diamo un’occhiata più da vicino per capire se vale davvero la pena di provarli o meno :)

Madina Prisma Blush 01 e 03: su consiglio di Anna Gaia ho voluto provare il blush più chiaro della gamma Prisma, lo 01, un color pesca molto chiaro e delicato attraversato da una perlescenza che si traduce sotto forma di luce sul viso; è un colore sicuramente più adatto a carnagioni chiare, ma su di me risulta davvero fresco e dona un effetto sano all’incarnato. La caratteristica che contraddistingue la linea Prisma è la texture: in ogni prodotto ritroviamo infatti formulazioni morbide, quasi cremose al tatto, con un’ottima pigmentazione e una sfumabilità alta. Per applicare questo blush uso principalmente un pennello duo-fibre oppure il Luxe Sheer Cheek di Zoeva, che mi permettono di stratificare a piacimento il prodotto senza risultare mai eccessivo. Dubito comunque che con la tonalità 01 si arrivi mai ad esagerare, ma è un consiglio che risulta più utile nel caso dello 03. Quest’ultimo è infatti di un colore tutt’altro che delicato, si tratta di un rosa fragola molto acceso, con una punta di rosso al suo interno. Non avevo idea che si sarebbe trattato di una sfumatura tanto intensa, altrimenti dubito che l’avrei preso… purtroppo sul sito di Madina non vi sono gli swatches dei vari prodotti, bisogna per forza affidarsi alle immagini fornite che non sempre risultano completamente realistiche; cercando poi su Google noterete che anche lì scarseggiano immagini e recensioni, quindi dovete proprio fidarvi dell’istinto o di qualche suggerimento altrui per acquistare. Tornando a noi, lo 03 ha la stessa texture vellutata dello 01, ma in questo caso l’ottima pigmentazione è un po’ il suo stesso difetto poiché risulta più difficile da gestire una volta applicato sul viso. Personalmente l’ho indossato una sola volta e mi sono un po’ spaventata di fronte al suo colore, ma penso che una volta arrivata l’estate troverò il modo di sfruttarlo a dovere.

madina prisma blush 01 xxmadina prisma blush 01madina prisma blush 03 xmadina prisma blush 03 xx

Madina Prisma Allover 01: Passiamo poi al terzo prodotto acquistato, nonché quello che più mi attirava, l’illuminante. Ho scelto di provare il più chiaro dei tre sempre seguendo l’esempio di Anna Gaia e così mi sono ritrovata tra le mani questo splendido illuminante color champagne che appena aperto merita quei cinque minuti di venerazione; c’è poco da fare, quando vedo un prodotto così resto sempre imbambolata a fissarlo per un po’ prima di prendere coraggio e toccarlo! Il Prisma Allover segue la stessa filosofia dei suoi fratelli: texture divina e quella perlescenza che dona luce al prodotto. Ciò che lo distingue da altri illuminanti in mio possesso è il suo essere più discreto, perché una volta applicato sui punti strategici del viso – zigomi, punta del naso, arco di Cupido – non s’impone, risulta invece estremamente delicato e silenzioso. Ho trovato in lui un ottimo alleato per il giorno, perché anche se mi trucco alle 7.30 del mattino nella penombra so che con lui non rischio di esagerare (per poi rendermene conto solo alle 11.00!). All’inizio ero quasi un po’ delusa non vedendo quel bagliore intenso a cui mi avevano abituata Opal e l’illuminante di TheBalm, ma poi mi sono resa conto che nonostante ciò lo utilizzavo praticamente tutti i giorni e allora ho capito di apprezzarlo più di quanto non credessi.

madina prisma allover 01 xx madina prisma allover 01

Concludendo, cosa dirvi? Sono rimasta piacevolmente colpita sia dal blush 01 che dall’illuminante, sono prodotti che meritano più attenzione specialmente per via della texture fuori dal comune. Da parte mia è rimasta la curiosità di provare qualcos’altro del brand, oltre ai blush e illuminanti che mi mancano anche la famosa cipria trasparente che già ha un suo seguito di ammiratori, un paio di rossetti opachi e qualche prodotto viso. Ho acquistato anche la cipria della linea Prisma di cui però ho deciso di non parlare oggi perché è un prodotto che voglio studiare più a fondo, ma se eravate indecise sull’acquisto vi do la mia benedizione :) Lasciatemi piuttosto qualche consiglio se avete provato degli altri prodotti Madina che avete amato, visto che ci sono ancora gli sconti sul sito non escludo di comprare qualcos’altro! 

madina prisma swatches x