Fondotinta TOP del 2016

Fondotinta TOP del 2016

Ho pensato di dedicare un post specifico a determinate categorie di prodotti, giusto perché riassumerne le caratteristiche in due parole in un video mi sembrava troppo riduttivo. Oggi parto parlandovi dei fondotinta che mi hanno rubato il cuore in questo 2016 e che non posso che consigliarvi di provare!

double-wear

3° POSTO: Estée Lauder Double Wear Foundation (€40,00 ca.): vi linko direttamente la recensione che gli ho dedicato un po’ di tempo fa per non risultare ripetitiva. Il Double Wear continua ad essere uno dei miei fondotinta in assoluto preferiti per le stesse ragioni di sempre: ottima coprenza, finish bellissimo e durata eccezionale. Questo prodotto è una bomba, e lo consiglio a chi deve nascondere qualche imperfezione in più e a chi cerca un prodotto che faccia tutto da solo, minimizzando l’intervento del correttore. Ho tra le mani la versione ancora più coprente, il Double Wear Maximum Cover, di cui intendo parlarvi presto, mentre sulla mia wishlist troneggia impaziente la versione Light che di sicuro sarà uno dei primi acquisti del 2017!

synchro-skin

2° POSTO: Shiseido Synchro Skin Foundation (€42,00 ca.): Anche di questo prodotto vi ho già parlato in precedenza, quindi eccovi la recensione completa, ma ci tengo a citarlo un’ulteriore volta perché con lui ho avuto un rapporto inizialmente complicato che però poi si è risolto al meglio. Ecco perché lo ritroviamo al secondo posto della mia top 3, perché è un Signor Fondotinta: ha una coprenza leggera/media, un finish cipriato che però risulta piuttosto naturale una volta indossato e una buona tenuta. Ho cominciato ad amarlo sul serio durante il periodo estivo grazie alla sua consistenza super leggera e liquida che mi permetteva di applicarlo rapidamente e non accorgermi della sua presenza, e in seguito ho capito che lo amo ancora di più quando lo mischio assieme ad un primer illuminante, perché ne trasforma il finish al punto da renderlo ancora più realistico. E’ quindi un fondotinta che consiglierei a chi ama una coprenza più leggera e cerca un prodotto impalpabile sulla pelle, qualcosa di veloce da applicare e che risulti molto naturale.

15h-wear-hydrating1° POSTO: Smashbox 15h Wear Hydrating Foundation (€39.50): Ed eccoci arrivati in cima alla lista con una new entry che però ha in quattro e quattr’otto spodestato i suoi predecessori! Questo fondotinta di Smashbox è stato un acquisto molto irrazionale e poco studiato (al contrario degli altri due), ma mi sentivo di andare a colpo sicuro per via di altre recensioni lette e viste in giro sul web che ne parlavano in toni più che entusiastici. Non mi aspettavo però di innamorarmene alla primissima applicazione… E’ una base cremosa ma per niente pesante, che imita incredibilmente bene l’aspetto della pelle senza risultare né particolarmente luminosa né opaca. Insomma, appena steso sembra di aver semplicemente utilizzato uno strumento di Photoshop per uniformare la grana e il colore della pelle, al punto che risulta difficile – anche avvicinandosi allo specchio – identificarne la presenza. Questa è sicuramente la sua caratteristica più convincente, ma mi ha stupito anche per la sua favolosa tenuta e per il fatto che riesco ad arrivare a fine giornata avendo bisogno di un solo ritocchino di cipria per opacizzare la pelle e niente di più. La sua coprenza è media, ma volendo lo si può stratificare un po’ per renderlo ancora più coprente, ma lo stesso mantiene una naturalezza fuori dal comune sulla pelle. Insomma, è esattamente il fondotinta che una volta finito non esiterei un istante a ricomprare, ed è per questo che mi sento di consigliarlo a cuor leggero nonostante il suo prezzo non troppo conveniente.

fit-me-matte-poreless

Infine voglio aggiungere un piccolo infiltrato, entrato a far parte della mia famigliola di fondotinta solo di recente ma che mi ha lasciata davvero senza parole. Come avrete sicuramente notato, quando si tratta di prodotti per il viso tendo a preferire marchi più costosi, più che altro perché sono quelli che fin’ora non mi hanno mai deluso. Ho provato diversi fondotinta low cost in passato, ma fino ad oggi nessuno mi ha convinta quanto i tre che vi ho appena citato, ma… ho acquistato a scatola chiusa il Maybelline Fit Me Matte & Poreless (€10,50 in offerta) e fin dalla prima applicazione mi sono resa conto di avere tra le mani un piccolo gioiellino. E’ ovviamente troppo presto per citarlo tra i preferiti dell’anno, ma trovo che meriti una piccola menzione perché più lo utilizzo e più mi piace, e trovo che la qualità sia al pari di altri fondotinta molto più costosi. Provai qualche anno fa la versione originale del Fit Me, ma ricordo di quanto mi lucidasse e della tenuta pressoché inesistente sulla mia pelle mista, ma questa nuova versione pensata per pelli grasse è tutt’altra cosa: la consistenza è tra la crema e il liquido, amo applicarlo con una spugnetta stile Beauty Blender perché sfuma il prodotto in un attimo e uniforma l’incarnato senza mai risultare pesante o troppo opaco. La dicitura lo classifica come “Matte”, ma personalmente lo trovo più satinato che opaco, tant’è che mantiene un velo di luminosità che lo rende molto realistico (al contrario dell’Infallible 24h di L’Oréal che trovo fin troppo opaco per i miei gusti) e per niente esagerato. Ha inoltre una tenuta eccellente, e ve lo dice una che a Dicembre ha passato più ore a lavoro che a casa e sa ormai giudicare a occhi chiusi la resa di un prodotto. In pratica, dopo un’overdose di fondotinta di lusso, sono finalmente felice di poter consigliare anche una base super-economica che non solo vale ogni centesimo che costa, ma anche molto di più!

E questo è quanto per i miei fondotinta TOP del 2016! Presto arriveranno anche un paio di video dedicati a tutti i miei prodotti preferiti dell’anno, quindi stay tuned!