Collistar,  Essence,  Estée Lauder,  holiday makeup bag,  Inglot,  MAC Cosmetics,  makeup,  mulac,  Nabla,  Shiseido,  smashbox,  Urban Decay

Holiday makeup bag: Il make-up realmente utilizzato in vacanza

makeup bagOgni anno si pone sempre lo stesso dilemma: cosa porto in vacanza e cosa lascio a casa? Il famoso problema della Holiday Makeup Bag.

Per quanto riguarda l’abbigliamento ho ormai imparato che less is more, nel senso che è meglio risparmiare spazio sui vestiti che tanto finisco sempre per indossare le stesse cose, generalmente quelle più comode. Ma con il make-up non ho ancora scovato la strategia vincente, tant’è che mi riduco inevitabilmente a riempire mezza valigia con pochette diverse per pennelli, trucchi e accessori vari. Così quest’anno, dopo aver trascorso 12 giorni in giro per la Germania, ho tirato le somme di quel che ho effettivamente utilizzato con costanza, e mi sono resa conto che bastava davvero poco per soddisfare ogni mia esigenza cosmetica.

La cosa più intelligente è sicuramente crearsi una palette personalizzata con le cialde di ombretti/prodotti viso che sappiamo di utilizzare già nel quotidiano, e così ho racchiuso in una Liberty 12 di Nabla i miei ombretti preferiti e un blush che mi hanno concesso svariate opzioni nella realizzazione di look diversi.

custom paletteDa sinistra a destra in alto:

Urban Decay “Skimp” – Nabla “Narciso” + “Wild Side” + “Camelot”

Mulac “Royal” – Nabla “Unrestricted” + “Petra” + “Antique White”

Inglot “154” + “353” – Neve Cosmetics “Bikini”

Per il viso invece mi sono portata dietro la mia fidatissima CC Cream di Smashbox, che di per sè mi fornisce una coprenza leggera, ma che abbinata ad una buona dose di correttore offre una coprenza molto buona. Ultimamente ho ripreso in mano un set di correttori di CollistarCC Perfezione Correttori Universali – che non usavo da un pezzo, principalmente per la tonalità rosa chiara che uso per coprire e illuminare la zona delle occhiaie, e non posso sinceramente più farne a meno! Per il resto del viso ho sfruttato moltissimo il Double Wear di Estée Lauder, principalmente per la sua durata ma anche per la facilità di applicazione, un ottimo alleato in vacanza. Come cipria ho utilizzato sempre e solo la All About Matt! di Essence, applicata con una spugnetta simil-Beauty Blender per fissare il trucco nella zona-T e sotto le occhiaie, trucchetto che ho imparato tra un tutorial e l’altro su Youtube, e devo dire che è un ottimo sistema per non doversi più preoccupare di ritocchi vari durante tutta la giornata.

I restanti prodotti immancabili sono stati il Paint Pot di Mac nella tonalità “Painterly“, usato come base per gli ombretti, la Magic Pencil di Nabla, il Gel per sopracciglia di Collistar (perché chi ha voglia di perdere tempo con la matita in vacanza?) e un mascara facile e veloce sia da applicare che da rimuovere, in questo caso il Full Lash Volume mascara di Shiseido.

Poi, nei primi giorni di vacanza ho acquistato un paio di ombretti Mac e altri due di Urban Decay che non potevo non inserire, perché dal momento in cui sono entrati nella mia make-up bag li ho utilizzati praticamente ogni giorno in combinazione con quelli che già erano presenti nel mio kit-vacanza, e mi sono piaciuti così tanto che ho continuato ad utilizzarli non-stop anche al mio ritorno a casa. Si tratta di “Amber Lights” e “Woodwinked” di Mac e “Baked” e “Toasted” di Urban Decay; tra l’altro era la prima volta che toccavo con mano i singoli di UD e sono rimasta allucinata dalla loro setosità e pigmentazione, li avrei comprati tutti!

mac eyeshadowsPenso quindi di aver finalmente risolto il dramma da holiday make-up bag, devo solo ricordarmi di tornare a dare una letta a questo post la prossima volta che dovrò preparare la valigia per il prossimo viaggio!

Quali sono invece i vostri prodotti immancabili nella trousse da viaggio? Avete scoperto qualche prodotto multi-tasking eccezionale? Fatemelo sapere!