clarins,  Kiehl's,  L'Erbolario,  MAC Cosmetics,  makeup,  Pupa,  skincare,  smashbox,  youtube

I miei segreti per una pelle perfetta

2In seguito al mio ultimo video (Get ready with me) in molte mi avete fatto i complimenti per il risultato, e in particolare per come appare fresca e luminosa la pelle. Ho pensato quindi di scrivere anche un post in merito all’argomento “pelle perfetta”, in modo da svelarvi anche quali prodotti di skincare mi stanno danno grandi soddisfazioni al momento, tanto da sentirmi pienamente soddisfatta della mia pelle anche da struccata. Piccola premessa: partite dal presupposto che la mia pelle non ha particolari problematiche, solo dei rossori diffusi al centro del viso probabilmente perché è così chiara e molto sensibile; detto ciò, con la combinazione di prodotti che sto utilizzando al momento – in particolare nella mia skincare routine serale – mi sveglio ogni mattina con la pelle bella idratata, luminosa e contenta. Ciò che successivamente voglio ottenere con il trucco è di enfatizzarne la luminosità e uniformare l’incarnato, nulla di più.

DSC_0035Come già anticipato, tutto parte dai prodotti per la cura della pelle! Al momento sono tre quelli che mi fanno notare la differenza: in primis, dopo lo struccaggio, passo sempre con un dischetto di cotone imbevuto di  Acqua Aromatica di Fiori di Tiglio de L’Erbolario sul viso e sul collo; come viene indicato sulla boccetta si tratta di un tonico indicato per pelli sensibili e delicate, ed è un prodotto che ho scoperto un po’ di tempo fa quando ebbi una reazione a qualcosa che avevo utilizzato con conseguente sfogo cutaneo. Riuscii a risolvere il problema con una combinazione di crema alla Calendula e questo tonico, e da allora non ho più smesso di utilizzarlo. Mi piace perché lascia la pelle idratata e morbida, e a differenza di tanti altri tonici che ho provato posso dire che lo trovo davvero utile. Successivamente passo all’applicazione della crema, che al momento è la HydraQuench Cream di Clarins, in realtà pensata per pelli da normali-a-secche (la mia è mista), ma come trattamento notturno la trovo assolutamente favolosa! Non è una crema particolarmente ricca, non lascia la pelle unta o appesantita, ma è come se reintegrasse tutta l’acqua necessaria in un solo colpo ed è per questo che mi piace tanto. Quello in mio possesso è solo un campione, – piuttosto generoso comunque – ma non appena avrò terminato il tubetto comprerò assolutamente la full size, e magari proverò a dare un’occhiata anche a una crema da giorno adatta al mio tipo di pelle, consigli? E per finire, non potevo non inserire il Midnight Recovery Concentrate di Kiehl’s… ho perso il conto di quante volte ve ne ho già parlato, ma è un prodotto che merita davvero la fama che lo circonda. Era un po’ che non lo usavo, e il mattino non sentivo più la pelle fresca come mi ero abituata a sentirla; poi ho ripreso in mano lui e il mondo è tornato a girare per il verso giusto! Per quanto mi piaccia la crema di Clarins, questo siero è il suo essenziale completamento, senza di lui non è la stessa cosa. Posso assicurarvi che la differenza lui la fa e si vede, e me ne sono resa conto il giorno in cui, tirandomi su dal letto mi sono ritrovata ad accarezzarmi la pelle del viso meravigliandomi di quanto fosse morbida.

DSC_0045Poi, per quanto riguarda il makeup non ho niente da nascondere… ormai sapete meglio di me cosa cerco in una base! Le parole chiave sono: leggerezza e luminosità. E’ per questo che da quando è arrivata la bella stagione ho nascosto nel cassetto tutti i miei fondotinta (che ahimé non sono pochi) per dar spazio solo ed esclusivamente alla CC cream, che mi permette di uniformare l’incarnato e nascondere quei rossori che tanto mi danno fastidio, il tutto senza ottenere un effetto pesante e vistoso sul viso. Quella che mi ha conquistata è la Camera Ready CC Cream di Smashbox, scoperta recentissima ma già entrata a pieno titolo nella mia top 3 di basi preferite. Molte volte la mattina la uso come 2 in 1 come crema idratante e colorata, in modo da non appesantire la pelle senza però privarla dell’idratazione necessaria. Mi piace perché una volta stesa sul viso non si nota affatto, è molto naturale ma perfezionante; in più ha una protezione solare 30 e viene benissimo in foto e video, il che è solo la ciliegina sulla torta per una blogger/vlogger! Prometto di parlarvene al più presto in una recensione tutta sua, don’t worry! Per coprire ciò che la CC cream non riesce, ho scoperto un nuovo (almeno per me) correttore che mi sta piacendo tantissimo: parlo del Pro Longwear Concealer di MAC, blasonato e venerato come uno dei migliori correttori esistenti. Lo sto usando da troppo poco tempo per potervi dare le mie impressioni definitive, ma posso anticiparvi ciò che più mi ha colpito di lui: intanto la consistenza fluida lo rende leggerissimo, non si infila nelle rughette e non si “sfalda” nel corso della giornata, poi risulta molto naturale se steso con una spugnetta simil-beauty blender e ha una durata davvero buona. Capite quindi il perché io lo stia apprezzando molto in combinazione con la CC Cream di Smashbox: in due rapidi step ottengo una pelle uniforme e luminosa ma per niente eccessiva. L’ultimo indispensabile prodotto del quale oramai non posso più fare a meno è l’illuminante. Ne ho collezionati più di quanti riuscirò mai a consumare in una vita intera ma non importa, mi piace anche solo contemplarli! Amo alla follia quel riflesso che creano sullo zigomo quando la luce colpisce il viso, e in base alla giornata, al trucco e all’umore ho un illuminante adatto ad ogni situazione. Da poco ho scoperto una combo micidiale, composta dal Pearly All Over Highlighter (LE) di Pupa, illuminante in crema che funge da base per una successiva passata del Mineralize Skinfinish “Soft and Gentle” di MAC. Il risultato che si ottiene non è adatto ai deboli di cuore, perché fa risplendere il viso come fosse un diamante, ma proprio per questo me ne sono innamorata. La trovo una combinazione deliziosa per quando non voglio indossare delle labbra vistose, preferendo invece incentrare l’attenzione sull’incarnato, e così facendo riesco a dare un pizzico di definizione in più ai tratti del viso abbagliando al contempo chi mi osserva.

3Questo è quanto insomma… aggiungeteci una spolverata di bronzer ed un tocco di blush e avrete una bellissima pelle baciata dal sole e radiosa come non mai! Mi ci è voluto un po’ per arrivare al punto da definirmi soddisfatta della mia skincare-e-makeup routine, ma al momento non cambierei niente. Poi ovviamente la combinazione di prodotti è molto personale, ma se siete alla ricerca di qualche piccola gemma io vi ho dato l’imput ;)

  • Ali

    Vorrei tanto provare quel siero della Khiel’s… prima o poi cedo!

    Per il resto veramente… complimenti per la pelle!!! :)

    • Guarda, se hai la possibilità prendilo che è un investimento che vale davvero la pena di fare! E poi ti dura un’eternità!

  • Ho usato quel tonico qualche tempo fa e mi è piaciuto molto ^_^

    • Vero che è molto buono? :D Adesso sono anche curiosa di provare quello nuovo della linea all’Acido Ialuronico :)

  • Non conoscevo il tonico di Erbolario e nemmeno questi piccoli trucchetti, mi è piaciuto questo post :)

  • Amo la combo della CC cream con l’illuminante, mi piace tantissimo la resa che hanno sulla tua pelle!
    Sono curiosissima dii provare qualche prodotto di Kiehl’s e probabilmente farò un ordine a breve per testarne qualcuno! :D

  • Kitten

    Ciao Elsa ti seguo da tanto ma non scrivo mai. Potresti consigliarmi qualcosa del genere ma con marche più reperibili per me? Qui si vende rimmel Deborah pupa maxfactor oreal provenzali nivea e cose così da grande distribuzione …

  • S Rocks

    Great post….thanks for sharing..
    abhibus coupon