l'Oréal,  makeup,  Recensioni al volo

L’Oréal – Lumi Magique Pure Light Primer

primer

Parliamo di un prodotto acquistato un po’ di mesi fa ormai ma di cui non vi ho mai accennato sul blog: si tratta del Lumi Magique Pure Light Primer di L’Oréal. Come già dice il nome ci troviamo di fronte ad un primer, un prodotto quindi che va applicato sotto il fondotinta per farlo aderire meglio e agevolarne la stesura e prolungarne la durata. Ciò che rende particolare il Pure Light Primer è l’aspetto del fluido, completamente diverso da ciò che di solito vediamo in un prodotto simile: si tratta infatti di un liquido che in un primo momento appare bianco e perlescente e che una volta massaggiato sulla pelle rivela un riflesso quasi metallico. Ma niente paura! Una volta fusosi bene con la pelle si smorza parecchio l’intensità del finish, donando però all’incarnato il leggendario effetto “Glow from within“, ossia una luce, un bagliore che sembra provenire dalla pelle stessa.

Il pregio di questo prodotto – oltre all’effetto meraviglioso che lascia sul viso – è il fatto di poterlo utilizzare in svariati modi: personalmente amo mischiarne un po’ con il fondotinta, affinché qualunque base io scelga assuma quell’aria luminosa e fresca che magari non appartiene alla formula stessa del fondotinta, ma è possibile anche utilizzarlo come un classico primer, ossia applicarne un velo sulla pelle prima del fondotinta e così facendo lascia trapelare un leggero riflesso attraverso lo strato della base; un altro modo che mi piace sfruttare in estate è applicarne qualche goccia solo localmente sul viso, mettendo in risalto gli zigomi e i punti centrali del viso per poi passarci sopra con una leggera BB o CC cream, così non rischio di enfatizzare la lucidità naturale della mia pelle mista applicandolo su tutto il viso.

La domanda che vi starete ormai ponendo tutti è sicuramente: “ma può andare bene anche per chi ha la pelle mista/grassa?

Beh, escluderei a priori chi ha una pelle grassa perché l’idea stessa del primer è quella di aggiungere luce al volto, cosa che sicuramente non è nelle intenzioni di chi ha una pelle che si lucida molto in fretta. Per chi ha la pelle mista invece rimane un prodotto interessante; io stessa ho la solita zona-T che durante il giorno necessita inevitabilmente dei ritocchi con la cipria, ma trovo che questo prodotto non vada a peggiorare la situazione o ad accelerare la produzione di sebo. Amo l’effetto glowy sul viso, non posso farne a meno, e il Pure Light Primer aggiunge ad ogni fondotinta una marcia in più! Capirete quindi che si tratta di un prodotto che consiglio, e personalmente mi sono innamorata talmente tanto di questa tipologia di illuminante che ho ordinato anche la Strobe Cream di MAC per vedere come si comporta, quindi immagino che prima o poi arriverà anche un post/video nel quale li metterò a confronto ;)

l oreal lumi magique primer