l'Oréal,  makeup,  review

L’Oréal new single eyeshadow ‘200 over the taupe’ recensione

DSC_0076Quando hanno cominciato a girare le prime foto di questi nuovi ombretti firmati L’Oréal ho capito subito che non sarei riuscita a resistere a lungo alla tentazione di provarli a mia volta, e così è stato infatti. Fanno parte della linea Color Riche L’Ombre Pure, e, in base al loro finish, sono suddivisi in diverse categorie: Nude, Matte, Smoky e Lumière. Io mi sono acaparrata uno degli ombretti nude, nella tonalità 200 Over the taupe, forse il più versatile e interessante tra quelli di questa categoria (almeno di quelli venduti in Italia).

Partendo dal packaging, questi ombretti si presentano in una confezione graziosa e molto elegante, tipica del brand che, sebbene appartenga alla fascia “low cost” (lo metto tra virgolette perché sappiamo tutti che L’Oréal ha ben poco di accessibile, per quanto riguarda i prezzi), si prende davvero cura della presentazione dei prodotti, cosa molto apprezzabile a parer mio. L’ombretto in sè ricorda molto i Color Infaillible, in quanto si tratta praticamente di pigmenti pressati, le cui qualità primarie sono sicuramente la pigmentazione e la setosità al tatto. Il colore da me scelto infatti non delude dal punto di vista qualitativo: basta una sola passata con il dito, per ottenere una resa incredibilmente intensa, e il colore si distribuisce uniformemente senza sforzo.

Ma passiamo a definire il colore di questo ombretto: nella cialda appare come un tortora su base calda, ma al contempo è attraversato da uno shimmer argentato che lo rende quasi specchiato una volta passato il dito più volte sull’ombretto. Quando parlo di shimmer non immaginatevi glitter di alcun tipo, quanto invece una sorta di riflesso metallico che intensifica i giochi di luce da diverse angolazioni. E’ sicuramente un ombretto complesso, che muta le sue sfumature in base alla luce e a come essa vi cade. Come infatti vedrete negli swatches sottostanti, sotto una luce più calda e artificiale, Over the taupe spicca per le sue note sul bronzo, mentre basta spostarsi verso una luce naturale che ecco, spuntano fuori i filessi ramati che giocano con il riflesso argentato creando contrasto e armonia insieme.

Ora, come lo applico questo ombretto? Negli ultimi giorni ho sperimentato parecchio tutte le sue varianti, utilizzandolo ogni giorno su basi diverse. Partendo dall’usarlo da solo con un semplice primer sotto, fino a sovrapporlo su basi cremose, Over the taupe è versatile come pochi, e in ogni situazione da il meglio di sè reinventandosi di continuo. Se siete dotati di solo primer, nessun problema, vedrete come questo ombretto si adatta perfettamente al ruolo protagonista, grazie alle sue diverse sfacettature che lo rendono il candidato ideale per un look composto da un unico colore sfumato su tutta la palpebra (consiglio di sfumarlo anche sulla palpebra inferiore per un look un po’ grunge e sbarazzino!). Ma personalmente mi piace usarlo anche in combinazione con due basi cremose con le quali è possibile controllarne le note di colore: se preferite che risaltino i riflessi più rosati/ramati, allora vi consiglio di provarlo sull’ombretto in stick della linea Scandaleyes di Rimmel, nel colore ‘011 Bluffing‘; se invece volete incentivarne le sfumature color bronzo, andate sul sicuro con il Color Tattoo di Maybelline in ‘On and on bronze‘ come base. Con le ultime due opzioni prolungherete la durata dell’ombretto, che, per quanto ho potuto testare su di me, non ha una durata eccezionale durante le calde ed afose giornate estive se usato da solo su primer, avendo la tendenza ad entrare nelle pieghette dell’occhio (ma tenete sempre ben presente che le mie palpebre hanno una forma che mette a dura prova ogni tipologia di ombretto, quindi non prendetemi come campione affidabile).

In conclusione: posso dire di essere estremamente soddisfatta di questo acquisto! Certo, non ha un prezzo particolarmente allettante (trovate questi ombretti sui 10€ ca.), ma i colori proposti e la qualità li rendono un investimento assolutamente riuscito. Detto questo, sono sicura che ne comprerò altri in futuro, aspettando magari che li mettano in saldo da qualche parte. P.S. Se amate i colori più accesi rispetto ai toni neutri, troverete alcuni ombretti davvero mozzafiato nella categoria Smoky ;)DSC_0038DSC_0028DSC_0073DSC_0087

  • Appena ho finito di leggere questo post ho pensato “bellissimo, ma dieci euro è caretto…”. Ho fatto un giro da Tigotà e questi ombretti erano in sconto, mi è sembrato un segno del destino e l’ho comprato! E’ una meraviglia. Ormai so che se compro un ombretto che tu consigli vado sul sicuro ^_^

  • Chiara The World of Claire

    Bellissimo *_* è davvero una tonalità particolare, dovrò dare un’occhiata!

  • comprato oggi, trovato da Lillamois in offerta a €5,90 *-*