Skincare: come coccolarsi in soli 10 minuti!

Skincare: come coccolarsi in soli 10 minuti!

Appassionati di skincare e non, non potete dire di non apprezzare quei dieci minuti che tenete per voi la sera, dopo la doccia o la domenica mattina in cui l’unico rumore che volete sentire è lo stereo che trasmette le vostre canzoni preferite o le fusa del gatto! Io quei momenti li sfrutto per coccolarmi: apro il cassetto e tiro fuori maschere viso e prodotti profumati per il corpo e mi godo qualche istante di pura quiete e relax. Ultimamente ho scoperto alcuni nuovi prodotti che mi stanno piacendo davvero tanto e che si adattano anche ad una pigrona come me perchè non richiedono tanto tempo ma risultano comunque estremamente efficaci. In primis parliamo di maschere viso: si sa, ormai l’offerta va a coprire ogni esigenza possibile e immaginabile, dalle maschere detox a quelle purificanti, passando per quelle profondamente idratanti fino a maschere schiarenti e illuminanti, il mercato ne propone di ogni tipo. Anche i formati cambiano costantemente: se prima esistevano principalmente le classiche creme da applicare abbondantemente sul viso, ora il mondo va pazzo per le maschere in tessuto, imbevute di sieri che vengono assorbiti dalla pelle e che non richiedono il classico risciacquo. Personalmente mi piace alternarle, in particolare perché trovo che le maschere purificanti funzionino al meglio se applicate in crema (possibilmente a base di argilla e sostanze simili che vadano poi ad asciugarsi sul viso), mentre quelle idratanti, detossinanti o illuminanti le trovo molto gradevoli nel formato in tessuto.

maschere viso olio corpo

Tra quelle che mi stanno piacendo di più ce ne sono un paio di Caudalie, marchio francese che propone una vastissima gamma di prodotti per la cura della pelle di cui mi piacerebbe moltissimo poter provare qualche altro prodotto; nello specifico ho acquistato nella loro boutique milanese due minitaglie delle maschere Idratante e Detossinante giusto per vedere se erano all’altezza della loro fama. Beh, lo sono. La maschera detox in particolare mi ha davvero impressionata, perché dopo averla risciacquata ho immediatamente notato un notevole cambiamento: ha reso la pelle estremamente morbida, liscia e ha lasciato una sensazione di freschezza incredibile! E’ proprio il tipo di maschera che conservo per quelle giornate interminabili e stancanti, per poterle concludere almeno con un piccolo gesto rincuorante. Ho trovato molto gradevole anche quella idratante, sebbene non abbia fatto una differenza sostanziale quanto la precedente ha comunque idratato in profondità la pelle, e il punto che gioca a suo favore è il poterla utilizzare anche come maschera per il contorno occhi. Un’altro brand che ha prodotto un’eccellente maschera viso purificante è invece Labo, che con la sua Maschera Purificante Illuminante è capace di far letteralmente rinascere la mia pelle; nel momento in cui la si applica si percepisce immediatamente una sferzata di freschezza, sensazione che rimane per tutta la durata dell’applicazione, e quando la si rimuove la pelle è come se si risvegliasse da un lungo letargo: è chiaramente purificata, libera di ogni schifezza e luminosa. La cosa sorprendente è che con nessuna di queste maschere – parlo di quelle purificanti – si ha la sensazione che la pelle tiri quando si risciacquano, il che non rende obbligatorio lo step dello sbadilamento di quintalate di crema idratante per rimediare all’essiccazione del viso.

Passando invece alle maschere in tessuto, devo ammettere che sono ancora una novellina… fin’ora le uniche che ho provato sono quelle proposte da Sephora per viso e per il contorno occhi, ma ammetto di aver piazzato un piccolo ordine su ebay per provare svariate maschere asiatiche che non ho idea di come possano essere. La prima che ho provato è stata la nuova variante a base di alghe, che ho trovato estremamente rinfrescante e idratante e della quale ho successivamente acquistato anche la versione per il viso, mentre sempre per gli occhi mi sono portata a casa anche la Pearl Eye Mask, che dovrebbe aiutare a illuminare e quindi schiarire le occhiaie idratando al contempo quella zona molto delicata. Ovviamente non avendole ancora provate non so dirvi quanto valide siano, ma sulla base dell’esperienza fatta con la prima direi che difficilmente potranno deludermi. Unica pecca? Il prezzo: sebbene 3,90€ sembri una cifra piuttosto ragionevole, bisogna tenere in considerazione il fatto che si tratta pur sempre di maschere mono-uso, e per quanto ricche di prodotto siano parliamo comunque di quasi 4€ per un unico trattamento. Certo è che nel momento in cui dovessi trovare quella che rivoluzionerà la mia pelle sarò ben felice di fare un investimento simile!

Per il corpo invece ho avuto la rivelazione: perché ho perso tempo prezioso a massaggiarmi di crema che non si assorbe mai quando invece esiste l’olio secco?! Non so perché ci sia arrivata a 25 anni, ma si da il caso che da quando ho scoperto questa tipologia di prodotto mi si è spalancato un intero universo di fronte agli occhi. A iniziarmi è stato l’Olio Secco Nutriente Perfezionatore di Collistar, che non solo ha rivoluzionato la mia bodycare permettendomi di idratare tutto il corpo in meno di tre minuti, ma ha anche il pregio di avere un meraviglioso profumino dolce al punto giusto – grazie alla presenza dell’olio di pistacchio – che non diventa mai stomachevole e che persiste diverse ore sulla pelle. Perché si sa, non ho la pazienza di incremarmi tutta da testa a piedi ma non riesco proprio a rinunciare ad una pelle morbida e profumata… un classico! Fatto sta che sono rimasta affascinata dagli olii secchi e passo decisamente troppo tempo a scorrere pagine e pagine di profumerie online alla ricerca del prossimo prescelto, quindi, se avete qualche consiglio da darmi vi prego di farvi avanti!

E questo è quanto; spero di avervi incuriosito almeno un pochino e specialmente convinti a prendervi qualche minuto per voi stasera per godervi un trattamento a domicilio; la mia serata prevede infatti una bella maschera purificante, una manicure e del caro vecchio zapping alla tv!