Top 5 Lip products 2014

Top 5 Lip products 2014

DSC_0007Eccoci con un altro appuntamento delle mie classifiche di prodotti preferiti del 2014; oggi è il turno dei prodotti per labbra, la mia categoria preferita indiscussa! Se devo essere sincera, pensavo che selezionare solo 5 prodotti sarebbe stato più difficile, ma in realtà ci ho messo poco più di un attimo a tirare fuori dal beauty quelli che sono stati i colori più usati e più amati degli ultimi mesi. E mi sono resa conto che sono riuscita a metterci un po’ di tutto, inconsapevolmente, dal rossetto tradizionale, a quello liquido fino al matitone, in un guazzabuglio di tinte forti come il rosso o il fuchsia a colori nude e prugna. Insomma, sono soddisfatta della varietà della mia classifica, e spero di ispirare anche voi a provare alcuni di questi prodotti, se già non li conoscete.

  1. Al primissimo posto non posso che mettere una matita labbra. Shock. Ebbene sì, mi tocca, perchè mi sono resa conto che senza di lei non saprei più come fare…parlo della matita labbra di Astra nel colore 32, un nude pescato con il quale faccio magie nel perfezionare e rimpolpare il contorno labbra in maniera più che discreta, e si presta come un’ottima base per ogni rossetto nude. Oltre al colore, ha anche una fantastica durata e consistenza, e il tutto al modico prezzo di neanche 2€, devo aggiungere altro?
  2. Il secondo posto spetta ad un rossetto che non avrei mai pensato di amare tanto, ossia l’I’m 001 di Pupa, appartenente alla collezione (purtroppo) limitata Paris Experience, uscita un paio di mesi fa. Dei tre colori proposti era inizialmente quello che mi attirava di meno, tendendo io sempre verso le tonalità più scure, e invece mi sono portata a casa questo prugna chiaro, che uso tantissimo come variante al classico nude, per un tocco di colore in più, senza però oltrepassare il confine del discreto. Non serve che vi ripeta quanto io ami la qualità di questi rossetti…secondo me hanno svolto un lavoro eccezionale con la creazione di questi rossetti, e non vedo l’ora di vedere cos’altro offriranno nelle prossime collezioni. Tra l’altro mi sono sentita in dovere di mostrarvi anche un altro rossetto Pupa che merita di condividere il gradino con lo 001, ovvero il 303, della linea permanente, un rosso fuoco va-va-voom, l’unico rosso che fin’ora ha conquistato il mio cuore.
  3. L’ultimo posto sul podio lo devo per forza di cose assegnare ad un altro prodotto Astra, ossia l’Ultimate Liquid Lipstick nella colorazione Radiant Orchid, uscito con un’altra collezione limitata di cui non ricordo il nome. So che è difficile da reperire e che non in molti l’avete trovata negli stand Astra, ma se avete la fortuna di trovarne uno, prendetelo. Merita un premio già solo per il colore, e se poi vi aggiungiamo il fatto di essere un colore opaco (se non vi si stende il gloss sopra) che non secca le labbra e dalla durata incredibile…beh, fate 2+2. Ah, e dimenticavo di dire che costa 4,50€! Io l’ho indossato tantissimo da quando l’ho comprato, e trovo sia un colore spettacolare, che non fa mai passare inosservati, e grazie al quale ho ricevuto più di un complimento.
  4. Ok, a quanto pare Astra mi ha proprio conquistata, perché ho inserito un ulteriore prodotto del brand nella top 5…il quarto posto è infatti occupato dal Jumbo Lipstick 24, un matitone rossetto di un rosa antico molto bello. E’ il tipico rossetto che va bene in ogni occasione, comodo e rapido da applicare grazie alla sua forma, molto resistente e dalla texture opaca ma non sgradevole sulle labbra. Su di me resiste tantissimo, e mi ritrovo davvero spesso a ripescarlo dalla borsetta, motivo per il quale ho dovuto inserirlo per forza di cose nella classifica. E l’abbinata perfetta per labbra nude la creo insieme all’ultimo rossetto della top 5, ossia…
  5. …il rossetto lucido semi-trasparente di Diego Dalla Palma nella tonalità 195: ho ricevuto questo prodotto in omaggio dalle Profumerie Sabbioni, e, se devo essere sincera, inizialmente non mi aveva catturata più di tanto, trattandosi di un colore sheer e lucido, tipologia di rossetto che solitamente non mi piace particolarmente. Poi però ho capito che si trattava dell’alleato ideale per quando non ho tempo/voglia di scegliere un colore più impegnativo, e mi sono così ritrovata ad usarlo da solo o sulla matita labbra o al Jumbo Lipstick di Astra per una bocca nude. Insomma, nella sua semplicità si è rivelato essere un prodotto essenziale, e per questo merita un posticino nella mia classifica!

Ebbene sì, siamo arrivati alla fine anche di questa top 5. Spero che sia stata interessante da leggere, io di sicuro mi sono stupita delle scelte che ho fatto, poiché mi aspettavo di dare la priorità a tutt’altra selezione di colori, e invece! E come al solito, se avete da consigliarmi qualche altro prodotto labbra fatevi avanti che accolgo molto volentieri le vostre proposte. Per il 2015 ho già in programma di acquistare un paio (i miei primi, tra l’altro) di rossetti MAC e le tinte di Bourjois, e poi si vedrà :) Intanto restate all’erta che le classifiche non finiscono qua! Alla prossima!

DSC_0072DSC_0021DSC_0026DSC_0055DSC_0059DSC_0091