What's new in my basket // Maybelline, Clinique, Neve Cosmetics, Diego Dalla Palma, Orly

What’s new in my basket // Maybelline, Clinique, Neve Cosmetics, Diego Dalla Palma, Orly

new productsDi recente sono arrivati alcuni nuovi prodotti da testare di cui oggi vorrei farvi una piccola panoramica, tra i quali troviamo la nuova cipria Velvet Matte di Neve Cosmetics, diversi nuovi prodotti e accessori per la cura delle sopracciglia firmati Diego Dalla Palma, uno smalto Orly che mi ha conquistata e alcune cosette che invece ho acquistato io stessa (o ricevuto in regalo come nel caso del blush Peach Pop di Clinique).

Partiamo da Neve Cosmetics, che con il suo nuovo lancio di una cipria trasparente e compatta senza siliconi ha fatto parlare un bel po’ di sè sui social. La Velvet Matte* (14,90€) è sicuramente un prodotto interessante per chi ha una pelle mista/grassa perché è pensata proprio per opacizzare e fissare il trucco, ma trovo che abbia anche qualche difettuccio…innanzitutto la consistenza di questa cipria è piuttosto polverosa: quando si appoggia il pennello nella cialda si sgretola parecchio di prodotto e finisce un po’ ovunque. Il finish che ha una volta applicato sul viso risulta estremamente opaco, infatti smorza qualunque mio tentativo di creare una base luminosa e naturale nel momento in cui ne stendo un velo, ma proprio per questo penso che sarà un prodotto che sfrutterò molto durante l’estate. La durata sembra buona, mi è infatti possibile rimandare di un paio d’ore il classico ritocco sulla zona-T quando indosso la Velvet Matte, ma non è comunque invincibile e ad un certo punto necessita una seconda applicazione. In tutto e per tutto la trovo una cipria valida ma penso che rimanderò le mie conclusioni nel momento in cui avrò bisogno di un effetto opacizzante estremo, ossia in estate, perché per il momento preferisco mantenere una pelle più glowy.

Di Diego Dalla Palma invece ho avuto la possibilità di testare tutti i nuovi prodotti lanciati nella categoria The Brow Studio grazie a Profumerie Sabbioni, e il prodotto che più mi è piaciuto e che sfrutto regolarmente è la Matita Sopracciglia Alta Precisione* (17,50€), una classica matita con la mina retraibile che riprende la Brow Wiz di Anastasia Beverly Hills e le mie amatissime Brow Divine di Nabla. Io uso la tonalità più chiara, la n.11, e trovo che questo colore (un taupe piuttosto chiaro con un tocco di cenere) mi permetta di ridisegnare e riempire le mie sopracciglia senza eccedere mai. Non amo delle sopracciglia troppo importanti su di me, trovo che rendano i miei tratti troppo mascolini, ma con questa matita in particolare mi sento più libera di sperimentare grazie al suo colore leggermente più chiaro delle sopracciglia ma che si fonde alla perfezione con esse. Concludo poi sempre con l’applicazione del Fissatore Volumizzante* (16,50€)(che mi sono dimenticata di inserire in foto), un gel fissante con delle fibre all’interno che mi aiuta a tenere tutto al suo posto per tutta la giornata. Una combinazione eccezionale!

P.S. per chi fosse interessato a questi prodotti o a qualunque altra cosa presente sul sito di Sabbioni, sappiate che fino a domani, il 24/03, inserendo il codice “likeacandyshop” al checkout potrete usufruire di uno sconto del 20% su tutta la spesa!

Lo smalto che invece mi ha conquistata fin dalla prima pennellata è lo splendido Scenic Route* (17,00€) di Orly appartenente alla collezione estiva Pacific Coast Highway: si tratta di un lilla molto caldo e vivacissimo, un colore che per me richiama tantissimo la primavera e che mi ritrovo a fissare per troppo tempo durante la giornata! Direi che è un ibrido tra un rosa Barbie e un lilla, e risplende di luce propria una volta indossato. Vi consiglio di darci un’occhiata perché è un colore che mi ha rapita, ed era un pezzo che non m’innamoravo così di uno smalto.

Tra le cose che invece ho acquistato io o che mi sono state regalate troviamo la matita labbra di Essence nella tonalità 08 Girl Next Door (1,89€), un color carne piuttosto chiaro che sto sfruttando in un milione di occasioni grazie al suo colore che si presta meravigliosamente come base per ogni rossetto nude e alla formula morbida ma con una durata eccezionale; queste matite, le Longlasting Lipliners hanno un prezzo irrisorio ma al contempo sono davvero molto valide, tant’è che penso di averle acquistate in quasi tutte le tonalità. Un rossetto invece che ho comprato giusto l’altro giorno ma che mi ha già convinta è di Maybelline e si chiamaCraving Coral (9,99€): è uno dei rossetti matte del brand, della cui formulazione ho sentito parlare tutti benissimo! Saprete che ho una sorta di venerazione nei confronti dei colori aranciati/corallo, ma ancora non possedevo un rossetto di questa tonalità completamente opaco, così quando ho visto Craving Coral mi sono fiondata su di lui senza pensarci due volte. Il colore è semplicemente pazzesco, un arancio con una punta di rosso molto pigmentato, e mi ha stupito il fatto che risulti molto confortevole da indossare anche per tutto il giorno. Io abbino sempre a colori tanto accesi una matita ton-sur-ton, in questo caso la Pastello Labbra Peperoncino di Neve Cosmetics, ma non mi era ancora capitato di indossare un rossetto matte per tutto il giorno (e intendo dalle 9.00 del mattino fino alle 20.00 di sera) senza sentire le labbra sgretolarsi. Sono davvero colpita! E per finire non potevo non citare un graditissimo regalo di compleanno da parte di una carissima amica, che senza volerlo (vi racconterò la storia un’altra volta) mi ha regalato un prodotto che da tempo desideravo acquistare, ossia il blush Peach Pop (22,95€) di Clinique. Tempo fa comprai Plum Pop dopo averne sentito Anna Gaia tesserne le lodi, e da allora aspettavo l’occasione giusta per giustificare l’acquisto di un secondo colore. Invece per mia fortuna mi è arrivato tra le mani sotto forma di dono e non potrei esserne più contenta! Questi blush di Clinique hanno una texture davvero strepitosa, sembrano quasi cremosi al tatto ma sono in polvere, e quando li si applica sul viso lasciano un velo di colore molto luminoso e vivace senza risultare mai eccessivi. E’ sicuramente un prodotto che consiglierei anche a chi è alle prime armi, ma in linea di massima sono dei blush che tutti dovrebbero possedere.

Ecco, ho finito finalmente! Mi scuso per essermi dilungata in chiacchiere ma come al solito spero che le mie considerazioni possano aiutarvi nel valutare i vostri acquisti :) Fatemi sapere se c’è qualcosa in particolare che v’interessa o se pensate di comprare uno o l’altro prodotto citato!

* I prodotti contrassegnati da asterisco sono omaggi ricevuti dalle aziende; non sono stata pagata per parlarne e le mie opinioni in merito sono assolutamente oneste e personali.