Essence

Essence "Stuck on you"

I don’t know what’s happening to me, but I’m not buying so many nail polishes anymore…could it possibly be that I’m satisfied with my collection? :/ I don’t know, but hey, now I can concentrate more on makeup XD
Anyway, since Essence launched their new colour&go collection (I mean the one with the new bottles) I haven’t bought a lot of them. One of the few I got is called “Stuck on you“, and it’s kinda like a blue-jean colour with tiny silver flecks suspended in it. In the bottle it actually looks more lilac-y, but once applied on the nails it becomes quite darker.
And I know I said that I’m not very fond of these new brushes, but I must admit that it made the application quite a dream for this one, you simply can’t go wrong. Well, I definetly need to figure out what I really think about them.
Anyway, I enjoyed wearing this colour for a couple of days, but then I got bored; it’s not such a fun or unique colour that makes me want to keep it on forever.
P.S. I used the Essence studio nails better than gel nails top coat and it almost made the silver flecks completely disappear. This happened with another nail polish from Essence as well…what the heck??

Non so cosa mi stia succedendo, ma di recente ho smesso di comprare montagne di smalti, un po’ anche per dedicarmi di più all’acquisto di cosmetici, ma si tratta comunque di un fatto sorprendente. Forse la mia immodesta collezione ha raggiunto un livello tale da finalmente saziare le mie voglie…:P
Comunque, da quando la Essence ha lanciato la sua nuova linea di smalti colour&go (con le nuove boccette), non mi sono più soffermata tanto davanti al loro display. Uno dei pochi smalti che ho acquistato è stato il “Stuck on you“, una specie di blue-jean con dei minuscoli glitterini argentati. Nella boccetta il colore risulta più chiaro e tende un po’ più al glicine, mentre una volta applicato il tutto si scurisce e diventa di questo blu scuro un po’ spento.
Tra l’altro ricordo bene di avervi detto quanto poco mi piacessero questi nuovi applicatori, ma questa volta devo ammettere che l’applicazione è stata estremamente semplice e precisa grazie al pennello, il che mi lascia un po’ confusa. Devo cercare di capire cosa ne penso realmente!
Il colore mi è piaciuto per un paio di giorni, poi però ha cominciato ad annoiarmi; non è uno smalto estremamente originale né abbastanza speciale da farmi desiderare di tenerlo su per sempre.
P.S. Come top coat io utilizzo quello della Essence studio nails, il better than gel nails, che però una volta steso ha fatto sparire quasi del tutto i glitterini argentati. Mi era già successo sempre con uno smalto Essence ma ancora non capisco il perchè. O.o”